Pausa pranzo durante lo shopping

Chiara |

E poi quando ti prende un certo languorino e cominci a sentire i profumi di pasta al sugo, tigelle, kebab, patatine fritte, ti rendi conto che devi dire stop al tuo giro di acquisti (che riprenderai più tardi) e fermarti in uno dei punti “food” dei Gigli. Oggi con mio marito Giorgio abbiamo scelto Vulkania. Ci piace stare seduti al tavolino e scegliere il nostro menù: lui cerca verdure condite e preferisce i peperoni e le melanzane, a me piacciono le verdure preparate in modo sfizioso, gustose, ma non pesanti. Siamo entrambi curiosi, ma ciascuno a suo modo. Ecco che abbiamo scelto il ristorante dove si può mangiare con 8 euro a buffet (ogni giorno piatti diversi e molte verdure e macedonia di frutta) scegliendo la quantità adeguata alla fame di ciascuno e se si ha la Gigli Pass si ottiene uno sconto. E' tranquillo e si può scegliere se pranzare con lentezza oppure veloce perché si deve rientrare al lavoro. Oggi nel mio piatto: patate cotte con la buccia, involtini di zucchine, melanzane con pomodorini e poi qualche bocconcino di polenta fritta che con l'arrivo dell'autunno ci vuole proprio. Per finire: macedonia.

Uhmm questa sosta ci voleva proprio per riprendere il giro di acquisti

Chiara